Blog

  • _DSC1440
  • _DSC1427
  • _DSC1414
  • _DSC1480
  • _DSC1458

CULTOUR ACTIVE E ATVO HANNO ATTIVATO IL PRIMO SERVIZIO DI ARCHEOBUS IN VENETO

E’ stato presentato venerdì mattina dal Dott. Enrico Longo, Amministratore di Cultour Active e dall’Ing. Fabio Turchetto Presidente ATVO il nuovo servizio di Archeobus. La conferenza stampa si è svolta presso il Nuovo Museo Archeologico di Altino, alla presenza della Sindaca di Quarto d’Altino Silvia Conte, della Direttrice del Museo Archeologico di Altino Dott.ssa Mariolina Gamba e del Presidente ACTV Dott. Luca Scalabrin.

Il progetto nasce dalla collaborazione tra le direzioni dei Musei Nazionali Archeologici di Altino e Portogruaro, l’azienda di trasporti ATVO e Cultour Active che, grazie al proprio personale di archeologhe specializzate, Sabina Magro e Francesca Benvegnù ha attivato un nuovo servizio di valorizzazione del patrimonio archeologico del territorio.

Sono previsti due servizi, uno di linea e uno on demand. Il servizio di linea collega i punti di interscambio principali di Mestre e San Donà di Piave con il Museo Archeologico di Altino e il Museo Nazionale Concordiese di Portogruaro. Attraverso la prenotazione (che avviene anche via whatsapp) è possibile garantire la presenza di un’archeologa specializzata in didattica museale, che accoglierà i passeggeri e li accompagnerà in una visita tematica alla scoperta dei tesori archeologici del Veneto. Con l’ Archeobus on demand, si introduce la possibilità di utilizzare un servizio culturale completo: con Archeologa a bordo, visita guidata, materiali e attività didattiche. In questo caso il percorso segue l’antico tracciato della Via Annia, raggiungendo le Aree Archeologiche di Concordia Sagittaria e Aquileia. Grazie all’innovativo servizio di Archeobus, diviene semplice per una docente programmare una gita per la sua classe, attraverso la prenotazione di un’offerta culturale preconfezionata e tarabile in base alle esigenze.

Con il servizio di Archeobus vengono nuovamente implementate le opportunità di collegamento della città e del Museo di Altino, che vedrà la prossima inaugurazione della linea di navigazione Altino – Burano e la realizzazione della pista ciclabile che collega il vecchio polo museale con il nuovo Museo Archeologico.